Il Bagatto nei Tarocchi degli Angeli di Giordano Berti e Arturo Picca.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il Bagatto nei Tarocchi degli Angeli di Giordano Berti e Arturo Picca.

Messaggio  Occhiodoro il Dom Nov 27, 2011 8:04 pm

La carta di oggi è un invito a perseguire la nostra volontà senza farci ossessionare dai desideri. Sul tavolo del Bagatto, arcano contraddistinto dal numero uno, notiamo una serie di strumenti alchemici che gli servono a creare il proprio carattere e modellarlo in modo da riuscire a cogliere le opportunità essenziali che la vita gli destinerà.
Alle spalle dell’uomo c’è un angelo, presumibilmente il suo angelo custode, sulla cui testa è posto un otto orizzontale, simbolo della provenienza dal mondo invisibile e infinito. Egli regge le braccia del Bagatto come fosse un marionettista, ma senza fare uso di fili e crociere. Osservando il disegno ci accorgiamo che le mani dell’angelo non mostrano alcuna tensione, mentre le braccia dell’uomo si sollevano come se non dovessero obbedire alla legge di gravità. Sembra quasi un movimento di danza. Più che in una stretta vigorosa, l’angelo si produce in un metaforico e delicato invito ad agire in sintonia con le leggi naturali dell’universo.
Queste brevi considerazioni ci inducono a chiederci se è proprio vero, come dicono i guru del pensiero positivo, che la nostra vita sia completamente nelle nostre mani. Se vogliamo fortemente una certa cosa, è davvero automatico ottenerla? Magari fosse così semplice. Purtroppo, quando affermiamo di credere fortemente nell’avverarsi di un nostro desiderio, in verità stiamo manifestando una semplice speranza. E’ come se dicessimo a se stessi: “Poiché mi è stato insegnato che il potere della mente cambierà la mia vita in positivo, voglio credere che ciò sia possibile”. Sì, d’accordo: è una buona dichiarazione programmatica, ma l’inconscio che ne pensa? E’ lui che guida il carro, e se le sue opinioni sono totalmente differenti dalle nostre, sarà impossibile convincerlo a imboccare una direzione che, a suo modo di vedere, ci condurrebbe in un vicolo cieco. Ovviamente non sarà facile convincerlo, e anche se riuscite a fargli credere che tu e lui, in squadra, sareste in grado di smuovere le montagne, allora potrebbe accadervi di peggio, e cioè che, nonostante l’autoipnosi positiva e lo sforzo sovrumano di volontà, i prodotti che avete ordinato sul catalogo dell’Universo non vi vengano mai recapitati. In quel caso, per scaricare la frustrazione, finireste per umiliarvi con una delle peggiori frasi killer che un uomo sfiduciato possa dire a se stesso: “Se tutto dipendeva da me e nonostante il mio impegno ho fallito, allora sono un buono a nulla.”
Come uscirne? In due passaggi. Dapprima, con la consapevolezza di essere uomini e donne, e quindi fallibili. Poi, rimettendo i desideri al nostro Angelo Custode, e aspettando che la chiave per conseguirli ci venga comunicata attraverso una voce interiore, un sogno, una visione, oppure un’idea nuova che ci sorprende e ci porta a dire: “Come ho fatto a non pensarci prima?”
Gli Angeli Custodi sono energie personalizzate, benevole, totalmente al nostro servizio. Sono i postini del cielo attraverso i quali le lettere della Mente Divina giungono a noi. Ognuno di loro è un dono che Dio ci ha mandato per aiutarci a superare le difficili prove che la quotidianità ci impone. Indipendentemente dal nostro carattere, forte o debole che sia, tutti abbiamo un Angelo Custode che ci accompagna discretamente in ogni momento della vita, ma con grande discrezione, quasi in punta di dita, come quello del Bagatto. L’Angelo ci guida, ma senza costringerci. Ci invia i suoi messaggi sotto forma di pensieri, ma senza ossessionarci. Ci aiuta materialmente, ma senza chiederci nulla in cambio.
Le persone hanno bisogno di essere rassicurate. Per questo ci vengono offerti libri e film motivazionali, mezzi per dimenticare la limitatezza del potenziale umano. Il mondo è pieno di finti guru che ci vendono l’immagine di una mente formidabile ed è questo che la gente vuole: vedere questi imbonitori ricchi e sorridenti, evitando di chiedersi se la loro vita va davvero a gonfie vele, o se tutta questa ostentata felicità non abbia le sue radici nelle clausole vincolanti di un contratto editoriale.
Naturalmente, cari lettori e care lettrici, anche voi potete essere convinti di avere una forza magnetica più potente di ogni altra cosa al mondo, ma allora, perdonatemi l’estrema franchezza, mi domando se non sia il caso di abbandonare questo libro. Se davvero pensate di essere Aladino e al tempo stesso il Genio della lampada, che bisogno avete di mettervi in relazione con il vostro Angelo Custode? A meno che non vogliate iscriverlo a un workshop motivazionale...
Il messaggio dell’angelo del Bagatto è duplice: ci sprona all’azione e ci mette in guardia contro i pericoli della vanità. Se pensiamo di potere scrivere da soli il nostro nome sul libro della vita, non solo offendiamo Dio, ma corriamo il rischio di finire accecati da un pericoloso delirio di onnipotenza. “Fare ciò che voglio è la mia Legge,” dice l’aspirante superuomo, “e se il mio successo è costruito sul dolore degli altri, peggio per loro”. Frasi come questa sono il sintomo della bulimia che affligge il capitalismo occidentale, un sistema dove la competizione è spinta al massimo, l’arroganza viene scambiata per decisionalità manageriale e la violenza fisica e mentale domina ogni aspetto del vivere.
L’angelo di oggi consiglia di restare umili e attendere che Dio spedisca le sue lettere. Se pensate che la visualizzazione dei vostri futuri successi possa donarvi la serenità necessaria ad attendere i messaggi divini, chiedete agli angeli di aiutarvi anche in questo. Da soli non riuscireste a tenere la mente focalizzata sul risultato, con la conseguenza di cadere sotto il dominio dell’ingordigia che è tipica di chi vuole tutto e subito.

Occhiodoro
Admin

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 03.11.11

Vedere il profilo dell'utente http://occhiodoro.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum